Come prevenire il sanguinamento gengivale

INDICE

Come prevenire il sanguinamento gengivale

Mentre ti lavi i denti vedi del sangue sul lavandino? Il sanguinamento gengivale purtroppo è un disturbo molto comune, spesso risolvibile facilmente con alcune accortezze, a volte però è sinonimo di problematiche più importanti come la parodontite, conosciuta anche come piorrea. Proprio per questo motivo, alle prime avvisaglie di sanguinamento gengivale è opportuno rivolgersi al tuo dentista di fiducia, per verificarne la causa e stabilire la cura più appropriata per il tuo sanguinamento gengivale.

Sintomi e cause del sanguinamento gengivale

Il sanguinamento gengivale è un problema risolvibile ma che non deve in alcun modo essere preso sottogamba. Anche se a volte la scarsa igiene dentale può essere la causa principale del sanguinamento gengivale, le problematiche possono aumentare, compromettendo in maniera irreparabile la salute dei nostri denti. Se noti gengive gonfie, rosse o sanguinanti, è importante intervenire immediatamente, perché possono essere un segno di gengivite, la forma più lieve della malattia gengivale. Se però questa non viene trattata adeguatamente, e soprattutto in tempo, potrebbe sfociare nella forma più grave ovvero la parodontite, chiamata anche piorrea, e causare la perdita dei denti. Come scritto, le gengive infiammate si possono riconoscere molto facilmente. Gonfiore e eccessivo sanguinamento gengivale durante lo spazzolamento dei denti sono le cause maggiori di infiammazione alle gengive, proprio per questo è importante curare la propria igiene orale con un dentifricio al fluoro o antiplacca, proprio per evitare possibili infezioni. Altro sintomo che può essere associato al sanguinamento gengivale è l’ipersensibilità dei denti a cibi caldi o freddi. Le cause del sanguinamento gengivale possono essere diverse ed è importante trovare quella giusta, rivolgendosi al proprio dentista, per risolvere il problema. Alcune delle cause principali sono: spazzolamento troppo energetico, scarsa attenzione nell’igiene orale, dieta sbilanciata e con carenze di vitamine, sbalzo ormonale causato dalla gravidanza, sistema immunitario debilitato, patologie come la parodontite, assunzione di alcuni farmaci. Il sanguinamento gengivale può essere causato anche da patologie molto serie che non riguardano direttamente i denti come: diabete, disturbi della coagulazione, leucemia.

parodontite

Rimedi per le gengive sanguinanti

La prima cosa da fare appena noti un eccessivo sanguinamento gengivale è prenotare un appuntamento dal tuo dentista di fiducia, il quale ti aiuterà a trovare la soluzione migliore al tuo problema. Prima della visita sarà comunque necessario aver cura dei tuoi denti con una corretta e scrupolosa igiene orale. Lo spazzolamento deve partire dalle gengive e lungo la superficie del dente, dall’alto verso il basso nell’arcata superiore, e dal basso verso l’altro nell’arcata inferiore. I movimenti devono essere rotatori e concentrati per almeno 2-3 secondi su ciascun dente. Lavare i denti correttamente dovrebbe impegnare almeno 2-3 minuti. Bisogna inoltre ricordare che è importante spazzolare anche le gengive e la lingua perché i batteri si depositano anche qui. Sarà importante far uso anche del filo interdentale per evitare la formazione di placca e tartaro. Infatti è proprio negli spazi interdentali che tende ad accumularsi di più la placca, dove si annidano i batteri artefici delle gengive infiammate. Oltre alla cura e alla pulizia dei denti, è importante evitare di fumare o di bere bevande alcoliche, altri fattori che possono incidere nel sanguinamento gengivale.

Prevenzione sanguinamento gengivale: quando andare dal dentista

Come scritto in precedenza, per combattere il sanguinamento gengivale devi recarti al più presto dal tuo dentista di fiducia che ti guiderà nel trovare il rimedio più adatto a te. Se ti sanguina la bocca mentre ti lavi denti, probabilmente avrai le gengive infiammate e potresti anche andare incontro a patologie molto serie, come la parodontite che, con il passare del tempo, ti potrebbe portare alla caduta di tutti i denti. Non aspettare oltre, cura il tuo sorriso affidandoti al dentista di Medical Group.