Come scegliere il dentifricio per bambini

INDICE

Come scegliere il dentifricio per bambini: le linee guida del Ministero della Salute

Come scegliere il dentifricio per bambini facendo attenzione alla percentuale di fluoro, che se assunto in dosi eccessive può causare la marmorizzazione dei denti? La pedodonzia è oggi una branca dell’odontoiatria molto diffusa e accettata, ma secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) la carie purtroppo resta una delle patologie croniche più diffuse al mondo. Gli studi elaborati dall’OMS sullo stato di salute orale sono stati suddivisi per età e in Italia i dati raccolti hanno rivelato che in gruppi di minori tra i 4 e i 12 anni, la prevalenza della carie si attestava tra il 43% e il 21%. Naturalmente sono dati di una popolazione rappresentativa, ma ciò non deve distogliere dall’importanza che il problema igiene orale infantile deve avere. La carie è una patologia a carattere infettivo e tale disequilibrio del sistema orale si manifesta quando specifici batteri aumentano in numero sostanzioso, andando così a discapito della salute di denti e bocca. Prevenire la patologia della carie quindi richiede un approccio su più fronti: da quello alimentare a quello igienico vero e proprio. Ecco perché è importante scegliere un buon dentifricio per bambini e aiutarli nell’abitudine all’igiene orale fin dall’infanzia. A questo proposito le linee guida del Ministero della Salute raccomandano ai pediatri di informare i genitori sull’importanza di ridurre gli alimenti e le bevande zuccherate,come anche di evitare le bibite gassate, nocive non solo per i denti ma anche per il corretto sviluppo dell’organismo infantile. Come scegliere il dentifricio per bambini considerando dunque le diverse variabili? Innanzitutto bisogna sapere che i denti dei bambini non vanno spazzolati con un dentifricio usato dagli adulti, ma naturalmente va utilizzato un dentifricio adatto all’età. Ad esempio per un bambino al di sotto dei 6 anni d’età il contenuto di fluoro deve essere inferiore ai 500 ppm. Più si sale con l’età, più è possibile aumentare il contenuto di fluoro nel dentifricio, prestando massima attenzione all’eventualità che il minore debba assumere fluoro in via terapeutica e allora bisognerà optare per un dentifricio assolutamente privo di fluoro. Il dentista e il pediatra sapranno consigliare la giusta dose di fluoro in base all’età e alle eventuali necessità del bambino.
 
come scegliere il dentifricio per bambini
 

Come scegliere il dentifricio per bambini: l’importanza dell’alimentazione e dell’igiene orale

Come scegliere il dentifricio per bambini può sembrare qualcosa di superfluo, ma se si pensa che il rischio carie è possibile già in età infantile, viene spontaneo valutare seriamente il problema. Secondo alcuni studi condotti in Europa, bisognerebbe incoraggiare i bambini a bere acqua del rubinetto e durante i pasti evitare altri tipi di bevande. Molteplici sono i fattori infatti che concorrono allo sviluppo della patologia carie, da quello biologico a quello fisico, fino a quelli ambientali e circoscritti ai comportamenti nel nucleo familiare e fuori. Altri studi sono stati effettuati in merito al problema su come scegliere il dentifricio per bambini e sulle patologie che affliggono il cavo orale già in età infantile, e i risultati di questi studi hanno confermato quanto detto finora. Le abitudini alimentari e i fattori batterici sono elementi determinanti nella predisposizione al rischio di carie già ad 1 anno di età. Dunque è compito dei pediatri, degli odontoiatri in età pediatrica e dei genitori seguire i corretti protocolli alimentari più idonei all’età dei bambini e assumere tutte le dovute abitudini igieniche per prevenire la carie precoce già a 3 anni. I medici odontoiatri e pediatri presenti in Medical Group sono disponibili in qualunque momento per consulti anche di natura preventiva, per conoscere eventuali soluzioni da adottare su come scegliere il dentifricio per bambini e altre necessità legate all’igiene orale.
 
https://medicalgroupitalia.it/wp-content/uploads/2021/04/come-scegliere-il-dentifricio-per-bambini-odontoiatria-pediatrica-in-F-Medical-Group-a-Frosinone.png
 

Come scegliere il dentifricio per bambini: odontoiatria pediatrica in Medical Group 

Come scegliere il dentifricio per bambini dunque senza incorrere in prodotti troppo aggressivi e senza sapere quali linee guida seguire? In F-Medical Group a Frosinone i medici dentisti specializzati in odontoiatria pediatrica sono da sempre attenti alla prevenzione nell’ambito dell’igiene orale dei più piccolini e sapranno consigliare ai genitori i dentifrici più idonei. La giusta quantità di fluoro infatti è estremamente importante per combattere e neutralizzare la nascita e la proliferazione della carie nei bambini, ma è altrettanto importante non eccedere in dosi di fluoro attraverso anche alimenti e integratori che possono provocare gravi danni. Recenti studi in ambito medico-scientifico hanno indagato la quantità di fluoro che un bambino può ingerire sotto i 6 anni d’età, e il rischio che vi sia un’intossicazione da fluoro è molto rara. Tuttavia essendo il fluoro un elemento che può essere ingerito dal bambino anche attraverso alimenti integratori, allora i genitori insieme al pediatra hanno sicuramente a disposizione tutti gli strumenti per scongiurare un eccesso di fluoro.

COMPILA IL FORM

DOVE SIAMO

SCEGLI UN ALTRO METODO DI PRENOTAZIONE

RICHIAMATA

Inviaci il tuo numero
e ti richiamiamo noi

TELEFONO

Chiamaci Siamo Disponibili
dalle 8:00 alle 20:00

VIA MAIL

Inviaci una email a :
prenotazioni@f-medical.it con il numero di tel e i dettagli della prenotazione