Mal di testa e mal di denti:ecco perché sono collegati

INDICE

Mal di testa e mal di denti:ecco perché sono collegati

Sempre più persone affermano di soffrire di mal di testa riconducendone la causa a sbalzi di temperatura, stress o a una postura non corretta. E se invece il mal di testa fosse collegato al mal di dentiDolore cervicale, emicrania, vertigini, acufeni nella maggior parte dei casi sono dovuti a disturbi  temporo-madibolari come il bruxismo. Se ci svegliamo con la mandibola dolorante o con un forte di mal di testa è bene rivolgersi ad un dentista, in particolare ad esperti in gnatologia, i quali sapranno indicarvi la causa dell’emicrania e del dolore cervicale e individueranno la terapia più adatta alle vostre esigenze.
 

Perché i nostri denti possono provocare il mal di testa

Vi è poca consapevolezza del fatto che le nostre mascelle, il nostro sistema nervoso e i denti siano strettamente collegati. Una semplice carie ad esempio può dar luogo a mal di testa, a un’ emicrania, in quanto il dolore causato dal processo cariogeno può arrivare a colpire la testa, dando luogo ad emicranie. Anche il dente del giudizio può causare mal di testa. Infatti tendiamo a toglierlo solo nei casi in cui il dolore scaturito dal suo spostamento diventa insopportabile, non pensando però che anche quando non proviamo dolore ai denti in realtà il dente del giudizio può dar luogo ad emicrania o a vertigini. Ma la causa principale alla base del collegamento tra mal di testa e mal di denti è il bruxismo, disturbo relativo ad un malfunzionamento dell’articolazione temporo-mandibolare. Al fine di prevenire emicrania, dolore cervicale o nausea si consiglia di sottoporsi a visite di controllo periodiche presso il dentista in modo da individuare eventuali problemi ai denti (carie ad esempio) o all’articolazione temporo-mandibolare (maloclussione o bruxismo).
 
bruxismo

Mal di testa e bruxismo

La mandibola è una delle parti del nostro corpo che utilizziamo di più nell’arco della giornata. Quando mangiamo, quando ridiamo o parliamo vengono messi in funzione moltissimi muscoli e articolazioni. Problemi all’arcata dentale come una malocclusione, disallineamento dell’arcata dentale superiore e di quella inferiore, può dar luogo a disturbi importati come il bruxismo. Il bruxismo consiste nel digrignamento notturno dei denti il quale può dar luogo a emicrania, dolore cervicale, vertigini, acufeni, ma anche all’usura dei denti. É molto importante quindi effettuare visite di controllo periodiche  dal proprio dentista specializzato in gnatologia per verificare il corretto funzionamento dell’articolazione temporo-mandibolare per contrastare l’insorgere di disturbi importanti come vertigini, emicrania, dolore cervicale, nausea o acufeni.

COMPILA IL FORM

DOVE SIAMO

SCEGLI UN ALTRO METODO DI PRENOTAZIONE

RICHIAMATA

Inviaci il tuo numero
e ti richiamiamo noi

TELEFONO

Chiamaci Siamo Disponibili
dalle 8:00 alle 20:00

VIA MAIL

Inviaci una email a :
prenotazioni@f-medical.it con il numero di tel e i dettagli della prenotazione