Spazzolino: come sceglierlo e come utilizzarlo

INDICE

Lo spazzolino, assieme al collutorio e al filo interdentale, rappresenta uno strumento fondamentale per la nostra igiene orale. Esistono vari tipi di spazzolino e, affinché assolva al compito di rimuovere i residui di cibo tra i denti, dovrebbe rispettare determinate caratteristiche. Tutti sono a conoscenza dell’importanza dell’uso dello spazzolino, ma non tutti sanno come utilizzarlo nella maniera corretta.
 
igiene orale

 

Perché utilizzare lo spazzolino?

Lo spazzolino da denti è lo strumento mediante il quale è possibile rimuovere i residui di cibo e le impurità dalla nostra bocca. Grazie alla sua azione combinata con collutorio e filo interdentale è possibile prevenire numerosi disturbi dentali derivanti da una scarsa igiene orale come gengiviti, denti sensibilialitosi e carie. Infatti gli acidi derivanti dagli alimenti che ingeriamo assieme alla saliva vanno a corrodere lo smalto dentale andando a creare dei fori sui nostri denti dando vita a denti sensibili e alla carie. Quest’ultima se non curata per tempo può provocare la caduta del dente. Lo spazzolino inoltre consente di eliminare la placca dentale, principale responsabile di alito cattivodenti sensibili e gengive gonfie. Infatti, accumuli di placca dentale tendono a calcificarsi dando vita al tartaro da cui dipendono appunto la sensibilità dentale e il gonfiore delle gengive.
 
come lavare i denti
 

Come spazzolare i denti in modo corretto?

Lo spazzolino, affinché permetta di preservare la salute della nostra bocca, dovrebbe essere utilizzato più volte al giorno, dopo ogni pasto. Ma come usare lo spazzolino per pulire denti, lingua e gengive nel modo corretto? Innanzitutto le setole dello spazzolino andrebbero posizionate sui denti con un’inclinazione di 45° e bisognerebbe cominciare la pulizia denti partendo dagli incisivi fino ad arrivare ai molari e, se presenti, i denti del giudizio. Lo spazzolamento deve avvenire dal’alto verso il basso in modo da rimuovere la placca dentale e dal basso verso l’alto per l’arcata mandibolare. Inoltre bisognerebbe evitare di utilizzare un’eccessiva forza durante la pulizia denti in quanto quest’ultima può provocare delle lesioni alle gengive. Dopodiché è necessario pulire la parte interna dei nostri denti mediante un movimento rettilineo sempre dalla gengiva verso il dente per poi passare allo spazzolamento della parte masticatoria del dente. E’ bene effettuare questi due passaggi nel maniera più corretta possibile in quanto è in queste zone che il tartaro tende a crearsi maggiormente. Infine è necessario pulire anche la nostra lingua mediante movimenti circolari del nostro spazzolino. E’ molto importante non sottovalutare il ruolo dello spazzolino nella prevenzione di molti disturbi dentali come gengiviticariedenti sensibili, alitosi. Se si hanno dei dubbi su come utilizzarlo al meglio è bene rivolgersi a esperti di odontoiatria. Il dentista presso Medical group sarà in grado di mostrarvi come utilizzarlo correttamente e quale tipo di spazzolino sia più adatto alle vostre esigenze.
 
spazzolino da denti
 

Spazzolino: quale modello scegliere?

Uno spazzolino che ci consenta di eseguire una corretta igiene orale casalinga deve possedere determinate caratteristiche: la testina non dovrebbe essere più grande di 26mm ed avere setole abbastanza morbide. Affinché assolva alla sua funzione in modo corretto è necessario sostituirlo periodicamente e soprattutto in presenza di setole deformate. Dopo averlo utilizzato andrebbe posizionato in un luogo areato e in verticale per far sì che si asciughi in quanto l’umidità favorisce la formazione di batteri.
 
E’ possibile distinguere lo spazzolino in:
  • morbido: ha una testina inferiore ai 18mm,
  • medio: testina tra i 0,18 e 0,21 mm,
  • duro: dai 0,21mm in su.
Da sottolineare che uno spazzolino denti duro non è adatto in caso di gengiviti o denti sensibili. In generale è consigliato l’uso di uno spazzolino denti con setole medio – morbide in modo da favorire la rimozione della placca in maniera più efficiente.
 
dentista
 

Igiene orale presso Medical group 

L’ igiene orale quindi assume un ruolo fondamentale per la salute della nostra bocca e dei nostri denti. Un’igiene orale casalinga mediante l’uso dello spazzolino, del collutorio e del filo interdentale può contrastare l’insorgere di alcuni disturbi dentali importanti. Il dentista presso Medical group saprà illustrarvi il corretto uso dello spazzolino e saprà consigliarvi su tutte le azioni di igiene orale da mettere in atto durante la giornata. I professionisti di odontoiatria di Medical group a Frosinone sapranno rispondere a tutte le vostre curiosità e dubbi sul corretto uso dello spazzolino da denti e, nel caso in cui l’igiene orale casalinga non risulti sufficiente per contrastare disturbi quali cariedenti sensibiligengiviti, offriranno un consulto ai propri clienti per trovare le soluzioni più adatte alle vostre esigenze.

COMPILA IL FORM

DOVE SIAMO

SCEGLI UN ALTRO METODO DI PRENOTAZIONE

RICHIAMATA

Inviaci il tuo numero
e ti richiamiamo noi

TELEFONO

Chiamaci Siamo Disponibili
dalle 8:00 alle 20:00

VIA MAIL

Inviaci una email a :
prenotazioni@f-medical.it con il numero di tel e i dettagli della prenotazione